Il tuo ordine

Coronavirus (COVID-19): per gli ultimi aggiornamenti e informazioni di viaggio, visita il nostro ​Centro informazioni sul Coronavirus.

:
:
:
Giorni
Ore
Minuti
Secondi

24 ore a Istanbul

Istanbul è una delle città più affascinanti del mondo per storia, architettura e sfarzo. Ex capitale di due imperi, la città è sempre stata un crogiolo di culture. Trascorri solo 24 ore a Istanbul e lasciati travolgere dai suoi panorami, sapori e profumi indimenticabili!

20:00 // Una notte fuori a Istanbul

 Vista di Istanbul dalla Torre di Galata
Vista di Istanbul dalla Torre di Galata

Cibo, shopping e fumo

Se trascorri la notte a Istanbul, fai in modo che sia in un posto vicino a İstiklal Caddesi, la principale via dello shopping nel quartiere di Beyoğlu. Qui i negozi sono aperti fino a mezzanotte e ci sono tantissimi locali dove bere tè turco, mangiare kebab e fumare il narghilè, come uno del posto.

Il quartiere ha anche un caratteristico tratto europeo, dovuto a secoli di influenza italiana. Visita la Torre di Galata, costruita dai Genovesi nel 1348, per una vista della città spettacolare. Se vedi che la torre è troppo affollata, puoi provare in uno dei tanti bar sul tetto.

Il Backgammon ("tavla" in turco) è un gioco molto popolare e vedrai molte persone giocare ovunque nei caffè.

8:00 // Pretzel e frutta fresca

 Spezie e tè in esposizione nel bazar egiziano
Spezie e tè in esposizione nel bazar egiziano

Dai sapore alla tua mattinata!

Svegliati presto per sfruttare al massimo le tue 24 ore a Istanbul. Prendi un pretzel in una delle tante bancarelle e assaggia il caffè turco, ma lascia il fondo del caffè. Dirigiti al ponte Galata e prendi della frutta fresca e una spremuta lungo la strada.

Attraversa il ponte sul Bosforo e ti troverai nella città vecchia (quartiere di Sultanahmet). Ammira il panorama dalla Yeni Cami (Nuova Moschea) proprio di fronte a te e dirigiti al bazar egiziano per vedere montagne colorate di spezie, tè e dolci turchi.

Non pagare il prezzo intero per i tuoi souvenir! Mercanteggiare è indispensabile nei mercati di Istanbul, che ti piaccia o meno.

9:00 // L'impero bizantino

 Hagia Sophia, costruita 1500 anni fa
Hagia Sophia, costruita 1500 anni fa

Cupole altissime e sale sottoterra

Fai in modo di essere il primo della fila per l'Hagia Sophia, il pinnacolo di architettura bizantina. Nata come basilica cristiana, è stata convertita in moschea nel 1453, quando gli ottomani conquistarono la città. Oggi è un museo che merita una visita per la sua impressionante cupola e i mosaici restaurati.

Sul lato opposto della strada c'è la Cisterna Basilica, un deposito d'acqua sotterraneo delle dimensioni di una cattedrale. Costruita nel 6° secolo, conteneva 100.000 litri d'acqua Attraversa di nuovo per vedere l'Obelisco di Teodosio, costruito 3500 anni fa, che torreggia sulla piazza che un tempo era un Ippodromo bizantino (una pista per le corse dei cavalli).

Il Museo del mosaico può sembrare un po' noioso, ma i suoi pavimenti formati da intricati mosaici provenienti dal Palazzo bizantino sono imperdibili.

11:00 // L'impero ottomano

 Interno della famosa Moschea Blu
Interno della famosa Moschea Blu

Splendore e ricchezza oltre la fede

Vicino all'Ippodromo si trova la moschea del Sultano Ahmet, più conosciuta come la Moschea Blu. Impressionante all'esterno, non ci sono parole per descrivere la bellezza dell'interno. Prenditi il tempo per ammirare le imponenti colonne, le finestre in vetro colorato e le mattonelle blu dipinte a mano, a cui deve il suo nome.

La ricchezza e la potenza dell'impero ottomano sono visibili in tutta la loro grandezza nelle scritte in oro, le porte in madreperla e i tesori da tutto il mondo del Palazzo Topkapi. Non dimenticare di visitare l'Harem imperiale, dimora delle mogli e delle concubine del sultano.

Dai un'occhiata alla splendida Moschea di Solimano, progettata nel 1550 da Mimar Sinan, il "Michelangelo ottomano".

14:00 // Shopping e bagno

 Trova il regalo perfetto al Grand Bazaar
Trova il regalo perfetto al Grand Bazaar

Alla scoperta delle tradizioni turche

Dedica almeno un'ora a girare nel Grand Bazaar, uno dei mercati al coperto più antichi del mondo. Lasciarti travolgere dalla sua vivacità e dai suoi colori. Fatti strada tra le migliaia di negozi per trovare il miglior affare e, qualsiasi cosa faccia, non dimenticarti di contrattare!


Dopo tutto questo camminare, è il momento giusto per un'altra tradizione turca: l'Hamam. Istanbul è piena di questi bagni pubblici, alcuni dei quali risalenti a oltre 500 anni fa. Recupera le forze con uno scrub tradizionale, un trattamento con sapone e un massaggio, rilassandoti su una pietra calda.

Il primo edificio del Grand Bazaar è stato costruito nel 1455. Dopo secoli di espansione, oggi conta più di 4000 negozi.

17:00 // Passeggiata nella parte asiatica

 Torre di Leandro sullo stretto del Bosforo
Torre di Leandro sullo stretto del Bosforo

Tra due mondi

Istanbul è l'unica città del mondo a estendersi su due continenti perciò, se ne hai ancora voglia, dovresti visitare la parte asiatica. Prendi un treno sotterraneo per Üsküdar (Scutari) per immergerti nell'autentica vita della città, lontano dai sentieri battuti dai turisti, e visita la Moschea del Sultano Mihrimah.

Se vuoi vedere di più, prendi un traghetto per Kadiköy e visita la stazione di Haydarpasa, un tempo capolinea dell'Orient Express. Per gustare un'ottima cena, prova a prenotare un tavolo al Maiden's Tower, (Torre di Leandro) sulla costa asiatica.

Non ti viene voglia di lasciare l'Europa? Visita la zona di Balat invece, l'antico e colorato quartiere ebreo di Istanbul.

Visita la Turchia

pamukkale

La Turchia offre affascinanti panorami e una natura spettacolare!

Viaggia con un Interrail Pass

I seguenti Interrail Pass ti consentono di viaggiare sulla rete ferroviaria turca:


Pass Interrail Turchia

L'ideale per girare tutta la Turchia

Interrail Global Pass

Valido in 33 paesi inclusa la Turchia