Il tuo ordine

Offerta limitata: con Plus, rendi il tuo Pass rimborsabile al 100% GRATIS. Acquista ora →

:
:
:
Giorni
Ore
Minuti
Secondi

7 incredibili foreste europee raggiungibili in treno

 

Camminare in una vasta foresta incontaminata può suscitare un senso di straordinaria pace, ma anche una certa inquietudine. Ciò può dipendere dal fatto di sentirsi soli, ma comunque sempre osservati, fosse anche solo dalla natura. Le foreste coprono oltre il 35 % del territorio europeo. Sebbene molte di queste regioni siano difficili da raggiungere in treno, esistono sette magnifiche foreste europee a cui si può arrivare per ferrovia.

La Foresta Nera, Germania

Questa foresta è forse la più famosa dell'Europa occidentale e si estende in una splendida regione montuosa a sud-ovest della Germania in cui si possono trovare fitti boschi di sempreverdi, montagne spettacolari e villaggi pittoreschi. Tra le sue attrazioni, ci sono orologi a cucù risalenti al 1700 e numerosi borghi che sembrano misteriosamente bloccati in un tempo remoto. L'atmosfera fiabesca in cui si è immersi è perfetta per una fuga dal mondo reale.

 

Come raggiungerla: il viaggio in treno è uno dei modi migliori per scoprire questa foresta. La linea ferroviaria della Foresta Nera collega Offenburg a Costanza e offre panorami incredibili della regione, facendo tappa in diverse città lungo il tragitto.

Wild Taiga, Finlandia 

La Finlandia è ricca di bellezze naturali e le foreste della Wild Taiga ne sono un esempio. Questa attrazione incontaminata nel nord-est del paese è caratterizzata da cultura e tradizioni antiche, ma è famosa anche per i panorami, la fauna selvatica e le attività sia estive che invernali. Anche se questa vasta riserva è placida e remota, esplorarne i territori infonde un enorme senso di calma e sicurezza.

 

Come arrivare in treno: prendere la linea ferroviaria principale che da Helsinki collega la città di Kuopio a Kajaani. A seconda del percorso, il viaggio dura tra le 5 e le 7 ore.

Foresta di Białowieża, Polonia

La Polonia è ancora per gran parte una foresta incontaminata, ma in futuro questa situazione potrebbe cambiare. La foresta di Białowieża è una delle ultime parti dell'antica foresta che si estendeva per tutta la Pianura Nord Europea. Nonostante il paese abbia iniziato a disboscare questa regione, alcuni territori sono stati risparmiati. Oltre ad ammirare la bellezza assoluta di questa foresta millenaria, chi la visita potrebbe riuscire ad avvistare il bisonte europeo.

 

Come arrivare in treno: la stazione ferroviaria più vicina è Hajnowka, ad appena un chilometro di distanza dalla foresta. Il viaggio da Varsavia dura circa 4 ore e mezza e prevede un cambio a Siedlce.

Foresta di Hallerbos, Belgio

La splendida foresta di Hallerbos, conosciuta come “la foresta blu”, è perfetta per lunghe escursioni panoramiche. Il nome della foresta si deve alle vaste distese di campanule che ogni anno fioriscono a metà aprile. Le sequoie giganti che punteggiano questo bellissimo territorio offrono un'esperienza rigenerante ai visitatori, invitandoli a rimettere tutto in prospettiva.

 

Come raggiungerla: ci sono treni regolari che impiegano appena 16 minuti per arrivare da Bruxelles ad Halle. Da qui, bisogna prendere l'autobus TEC 114.

Parco nazionale dei laghi di Plitvice, Croazia

Il Parco nazionale dei laghi di Plitvice, in Croazia, è famoso soprattutto per i suoi splendidi laghi naturali, ma molti non sanno che è circondato da meravigliose foreste incontaminate. Nell'area del parco ci sono 16 laghi terrazzati e diverse cascate, che si gettano in una suggestiva gola calcarea. Sebbene sia un'attrazione turistica molto popolare, questa zona di laghi e foreste rappresenta ancora una delle mete naturali più famose d'Europa.

 

Come arrivare: il modo più semplice per raggiungere i laghi è prendere un treno per Zagabria, da cui partono diversi autobus giornalieri che arrivano al parco in due ore.

Parco nazionale della Svizzera sassone, Germania

Nonostante il nome possa trarre in inganno, il Parco nazionale della Svizzera sassone si trova in Germania. Si tratta di una vasta regione naturale che confina con la Repubblica Ceca nord-occidentale ed è l'unico parco nazionale del paese che presenta montagne rocciose ma anche estese foreste. Per molti è meta di escursioni, ma offre attrazioni anche agli appassionati di storia, tra cui la Fortezza di Königstein.

 

Come arrivare in treno: la città più vicina al parco è Dresda, facilmente raggiungibile da gran parte della Germania. Da qui, ci sono treni S-Bahn che partono per la Svizzera sassone ogni 30 minuti.

Parco Nazionale del Tricorno, Slovenia

La Slovenia è uno dei paesi più boschivi d'Europa e non è semplice da esplorare in treno. Tuttavia, il lago di Bohinj, che rappresenta la porta d'ingresso del paese, è facilmente raggiungibile dalla capitale. Questo bellissimo lago è circondato da montagne svettanti e da fitte foreste. Molti scelgono di trascorrere il tempo sulle sue sponde, ma questa zona offre anche splendide passeggiate nelle valli ed escursioni nei boschi.

 

Come arrivare: per raggiungere il lago in treno, il modo più semplice è prendere la linea che collega Bohinjska Bistrica a Jesenice in circa 3 ore. Da questa città partono autobus regolari che ti portano al lago e alle foreste circostanti.

Esplora queste foreste e altre zone naturali e attrazioni vicine con un Interrail Global Pass.

mobile-pass-italy-small